Visit our FacebookVisit our InstagramVisit our LinkedIn
26 Mar 24

Swisscom compra Vodafone Italia: nel 2025 l'integrazione con Fastweb

Se ne parlava da tempo, ma ora è ufficiale. Swisscom ha stipulato accordi vincolanti con il Gruppo Vodafone per l’acquisizione del 100% di Vodafone Italia per otto miliardi di euro. Il passo successivo sarà l’integrazione con Fastweb, affiliata di Swisscom in Italia.

Ad annunciarlo sono due note di Swisscom e Vodafone, in cui si specifica che il closing dell’operazione è previsto nel primo trimestre del 2025. Dalla fusione si prevedono sinergie per circa 600 milioni.

Fastweb e Vodafone Italia sono da sempre promessi sposi nel mercato italiano delle tlc e con l’annuncio di oggi si mette così la prima fine con una trama capovolta rispetto allo schema immaginato negli anni scorsi, con una Vodafone cacciatrice e una Fastweb preda.

Le motivazione strategiche

Le economie di scala, la struttura dei costi più efficiente e le sinergie consentiranno alla newco di generare valore per tutti gli stakeholder, di sostenere gli investimenti e di offrire servizi convergenti innovativi, migliorando le prestazioni e l’esperienza per i clienti in tutti i segmenti di mercato.

La transazione resta soggetta all’approvazione delle autorità regolamentari e delle altre autorità competenti. Con questa transazione Swisscom rafforza la sua presenza in Italia, dove opera dal 2007 attraverso Fastweb. La newco combinerà i punti di forza di Fastweb nella connettività fissa con la presenza di Vodafone Italia nei servizi mobili, in modo da liberare risorse attraverso sinergie stimate in circa 600 milioni ed economie di scala da destinare allo sviluppo nei nuovi servizi.

La chiusura, soggetta alle approvazioni normative e ad altre approvazioni consuete, non richiederà il voto degli azionisti di Swisscom. La newco che nascerà, che darà vita al primo operatore in Italia per ftth (fibra fino alla casa).

Le modalità dell’operazione

Al termine delle trattative con Swisscom - spiega la società in una nota - Vodafone Italia è stata valutata un multiplo di circa 7,6 volte l'ebitda e di 26 volte l'operating free cash flow atteso per il 2024.

Vodafone e Swisscom hanno concordato che Vodafone continuerà a fornire determinati servizi a Swisscom per un massimo di cinque anni e per il primo anno è stabilito un compenso di 350 milioni, ma continuano le discussioni per una collaborazione commerciale in un'ampia gamma di settori, oltre l'Italia.

Firmati gli accordi vincolanti, il closing è atteso tra un anno dopo le autorizzazioni delle autorità competenti. Il governo svizzero, che controlla il 51% di Swisscom, ha dato il via libera all'operazione.

Sul fronte delle condizioni c'è il via libera dell'Antitrust italiano. Come scrive Il Corriere della Sera, Vodafone chiude così il rimodellamento delle operazioni europee, che ha visto anche la cessione della divisione ungherese per 1,7 miliardi a una cordata pubblico-privata l'anno scorso e di quella spagnola per cinque miliardi al fondo inglese Zegona.

Annunciata inoltre la futura redistribuzione agli azionisti di quattro miliardi tramite buyback. Per gli azionisti di Swisscom è previsto anche un aumento del dividendo: “A condizione che si chiuda all’inizio del 2025 – riporta il comunicato della compagnia svizzera – Swisscom intende aumentare il dividendo annuale a 26 franchi/azione pagabile nel 2026 (per l’anno d’esercizio 2025), con l’ambizione di un’ulteriore crescita del dividendo in seguito, sostenuta dalla realizzazione delle sinergie e soggetta all’evoluzione del FCF”

Le modalità di completamento della transazione di 8 miliardi di euro sono date da un corrispettivo interamente in contanti e completamente finanziato a debito.

Il Supporto di Renovarum

Se vuoi avere maggiori informazioni sull’attività di crescita strategica tramite operazioni straordinarie di M&A, puoi rivolgerti a noi e uno dei nostri esperti ti supporterà sia nella descrizione dell’attività che nel mostrarti i servizi di Renovarum per il tuo business!

Ultimi articoli
18 Lug 24
Controllo di gestione: strumenti e tecniche essenziali per le aziende
Leggi di più
08 Lug 24
Le tecnologie Martech e l’IA per un marketing personalizzato
Leggi di più
27 Giu 24
AI per startup: Meta lancia il programma di accelerazione con Scaleway e Hugging Face
Leggi di più
Categorie
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram